Introduzione al laboratorio: Chi Siamo

CLIPSLAB-IT nasce come area di progetto del CSERMG (www.csermeg.it), società scientifica storica della medicina generale italiana, e da un’idea di Fabrizio Valcanover, medico di medicina generale dal 1980 al 2018, psichiatra, docente e formatore in ambito sanitario e con la collaborazione della dr.ssa Norma Sartori, medico di medicina generale dal 1997, docente e formatrice. 

 

Le sue radici sono nell’intenso periodo di crescita culturale della medicina generale italiana dagli anni 80 in poi, con la nascita della Riforma Sanitaria (1978) e il passaggio, sul territorio, dalla medicina mutualistica (e dalle condotte mediche) alla medicina generale, chiamata anche medicina di base, termine forse improprio e in odore di burocrazia, ma che ben testimonia il cambiamento epocale che era in corso, anche seda molto mondo medico osteggiato.

L’immissione di un consistente numero di medici sul territorio e i cambiamenti in corso hanno stimolato fermenti e desiderio innovazione nella professione soprattutto nelle nuove generazioni.

 

Dagli anni 80 ma soprattutto dai primi anni 90 un vento europeo ed internazionale arriva in Italia, soprattutto per quanto riguarda la cultura e la specificità della medicina Generale la sua dignità specialistica e quindi anche con attenzione agli aspetti formativi, organizzativi e culturali. (1, 2, 3)

Dopo alcuni anni di sperimentazioni, nasce l’esperienza didattica e formativa della Scuola di Formazione Specifica in Medicina Generale di Trento nel periodo dal 2000 al 2009.

Questa esperienza è estesamente riportata negli Atti della Giornata di Studio “L’insegnamento della Medicina Generale nell’Europa che cambia: le Scuole di Trento e Maastricht a confronto.” (4)(2008) 

L’esperienza della scuola di Trento ha coinvolto molti medici di medicina generale e discenti, ed ha allargato le sue proposte in molte scuole di formazione specifica in MG che nascevano nei primi anni 2000 e si è inserita nel dibattito sulla Specializzazione in Medicina Generale (5)

 

La scuola, comunque, è stata soprattutto un momento di confronto sulla didattica attiva e sulle sperimentazioni didattiche in Italia, prima fra tutte l’introduzione della metodologia del paziente simulato, attività formativa prioritaria di Fabrizio Valcanover e Norma Sartori

Le prime simulazioni nell'ambito della medicina generale italiana sono nate a Trento nel 2003, prendendo lo spunto da quelle effettuate in UK a Leicester dove il dott. G. Parisi ha soggiornato per alcune settimane.

Nel 2005 la dr.ssa Evelyn Baumgarten - responsabile delle simulazioni della Università di Nijmegen (NL) - ha tenuto a Trento un seminario di due giorni a cui hanno partecipato diversi medici di medicina generale responsabili della didattica soprattutto nella formazione specifica, provenienti da diverse regioni italiane.

L’esperienza delle simulazioni nell’ambito della medicina generale è proseguita dal 2006 a Trento nella della Scuola di Formazione Specifica in medicina generale, condotte da N. Sartori e F. Valcanover.

Queste esperienze sono state presentate anche al congresso internazionale WONCA del 2006 e, più in dettaglio al congresso WONCA 2009 di Basilea (6).  

Negli anni successivi N. Sartori e F. Valcanover hanno portato la loro esperienza in diverse Scuole di Formazione Specifiche italiane. Hanno inoltre utilizzato il metodo del paziente simulato nella formazione dei tutor medici di medicina generale, nella formazione di personale segretariale per studi medici, e nel campo dell’educazione sanitaria e della prevenzione. Per diversi anni molti corsi con questa metodologia sono stati tenuti in diverse regioni italiane.

Sono state fatte anche dimostrazioni in ambito di congressi medici, tra i quali CSeRMEG 2010 con una dimostrazione di una simulazione complessa (7) 

Altre simulazioni a scopo didattico e dimostrativo sia per la formazione specifica che per gli studenti di medicina sono state fatte in ambito Universitario (Modena, Monza e Foggia).

L’esperienza formativa in vari congressi internazionali (ASPE, ASPiH, AMEE ) sulla simulazione e sulla didattica hanno posto in primo piano la necessità di creare un gruppo di lavoro su questi argomenti.

Dal 2012 la collaborazione con Lo CSeRMEG ha stimolato anche la nascita di due laboratori a Monza (ambito della didattica per studenti di medicina) e a Pisa (nella formazione specifica).

Dal 2012, inoltre, la partecipazione ai circuiti internazionali che utilizzavano la metodologia del paziente simulato ha permesso una più approfondita formazione e l’arricchimento della metodologia anche dovuto allo scambio con approcci e culture formative diverse.

L’esperienza CliPSLab, inizialmente supportata da CSeRMEG (www.csermeg.it) dall’ottobre 2017 è diventato autonomo nella gestione e nei progetti ed è nato CLIPSLAB-IT.

Nel 2017 CLIPSLAB-IT ha cominciato la collaborazione con il circuito italiano delle simulazioni (SIMMED -link), trovando una propria collocazione nell’ambito delle simulazioni high fidelity con utilizzo soprattutto di simulatori (attori) e con pochi strumenti tecnologici, vista la collocazione territoriale della propria esperienza.

In occasione del congresso nazionale 2019 di SIMMED a Sartori e Valcanover viene fatta una intervista sulle simulazioni e la loro esperienza. (8)

Nel 2018 continua la collaborazione con la Scuola di Formazione Specifica in medicina generale di Trento per la quale viene svolto un breve percorso con la metodologia del paziente simulato (7 incontri) ed un percorso sul disagio psichico e i disturbi psichiatrici con metodiche didattica attive e con un modulo (3 ore) di simulazione.

Dal 2018 CLIPSLAB-IT ha una sede a Trento (IT) in Via Brennero 260/B e le attività del laboratorio si sono ampliate con argomenti contigui alla formazione come ad esempio cultura, arte, scienze sociali e riflessioni sulla medicina generale.

 

Nell settembre 2018 CLIPSLAB-IT ha presentato un video su una visita domiciliare complessa in occasione del congresso del EFCP a Creta (GR), congresso dal titolo “Vulnerability and Compassion: The role of Primary Care in Europe. How to overcome the austerity period."(9)

Nel settembre 2019 in occasione del congresso internazionale del Vasco da Gama Movement Forum - Movimento Giotto CliPSLAB-IT ha tenuto un workshop dal titolo “Clinical, relational aspects and patient empowerment in general practice through the methodology of the simulated patient – the patient’s voice. (10)

Nel marzo 2020 è stata accettata una video-presentazione per il congresso internazionale WONCA 2020 dal titolo “Using the Simulated Patient to teach the management of a depressed foreign patient at suicide risk: a video lecture”.

Dall’autunno del 2020 riprende l’attività didattica alla Scuola di Formazione Specifica in Medicina Generale di Trento, con il Corso Tutor 2020, il percorso clinico con la metodologia del paziente simulato e il percorso disagio psichico, psichiatria e relazione per la medicina generale.

Nel dicembre del 2020 N. Sartori and F. Valcanover partecipano al WONCA EUROPE CONFERENCE 2020 a Berlino, incontro virtuale, durante il quale viene anche presentato una video dal titolo “Using the Simulated Patient to teach the management of a depressed foreign patient at suicide risk: “a video lecture” Abstract

 

Nel corso del 2021 riprendono le lezioni in presenza con l’uso del paziente simulato alla Scuola di Formazione Specifica in Medicina Generale di Trento.

Nel maggio del 2021 in collaborazione con la SIPEM (Società Italiana di Pedagogia Medica) alla quale Sartori e Valcanover sono iscritti, viene proposto un webinar sulle simulazioni. (apri link)

 

Link ai riferimenti bibliografici citati

 

  1. McWhinney Ian R., Why we need a new clinical method, Scand J Prim Health Care 1993

  2. Helman C. The culture of general practice, BJGM, August 2002

  3. Olesen F., Dickinson J., Hjortdahl P, General Practice – time for new definition, BMJ Vol. 320, Feb. 2000 (link)

  4. L’insegnamento della medicina generale nell’Europa che cambia. Le scuole di Trento e di Maastricht a confronto  – Educational Training in Family Medicine (FM) in the Developing European Contest.  The Trento’s and Maastricht’s school experience 

  5. Nella sezione della medicina generale del sito CLIPSLAB si trova sia una breve storia della medicina generale italiana che una storia della scuola di formazione specifica in medicina generale di Trento

  6. Link con poster Wonca di Basilea 

  7.  http://www.csermeg.it/documenti/Il-Paziente-Simulato-682

  8. intervista sul paziente simulato

  9. Deal with vulnerability in primary care: an educational experience in Vocational Training

  10. FINAL REPORT OF THE WORKSHOP:  relational aspects and patient empowerment in general practice through the methodology of the simulated patient

Responsabili - Staff

 

Fabrizio Valcanover

psichiatra, già medico di medicina generale dal 1980 al 2018 Trento (TN)

GP/FM Trento - Italy

 

Norma Sartori

medico di medicina generale Cembra (TN)

GP/FM Trento - Italy

Flavio Valcanover

responsabile segreteria e sito web

Informazioni

Sede: Via Brennero 260/B - Trento

Telefono: 0461 830784 (Risposta diretta dal martedì al venerdì ore 10 - 12)

Per informazioni  e-mail di riferimento: info@clipslab.org

Obiettivi

Diffondere e promuovere la cultura dell'insegnamento.

- Implementare e innovare le strategie di insegnamento con metodologie imperniate sul discente.

- Promuovere la formazione degli insegnanti interessati e motivati nell'utilizzo delle tecniche d’insegnamento innovative orientate al discente e il cittadino.

- Incoraggiare la ricerca in materia di istruzione, sia nella didattica in aula e nella tutorship sul campo, sulla metodologia clinica e, più in generale, il processo decisionale mediante simulazioni.

- Sviluppare un uso originale delle simulazioni, fornendo le proprie conoscenze e competenze di base, al fine di diffondere questa tecnica e favorire i collegamenti con le best practice internazionali.

- Approvare procedure innovative nei processi di valutazione.

- Fornire coaching per gli individui, i gruppi, i dirigenti, i lavoratori e le istituzioni sociali, orientati non solo alle competenze di insegnamento, ma anche alle capacità organizzative e gestionali, alla risoluzione dei conflitti e alla capacità di assumersi la responsabilità.

- Offrire consulenza alle organizzazioni, istituzioni e privati nel campo dell'istruzione, della formazione e simulazioni.

Servizi

- Peer review guidata tra professionisti (insegnanti, educatori, dirigenti) 

- Attività di formazione in materia di istruzione medica per tutor, insegnanti e dirigenti. 

- Insegnamento (anche presso la sede del cliente) sia attraverso il paziente simulato/strutturato in contesti complessi e multi-professionali come unità di pronto soccorso, team ospedalieri, ecc .. 

- Orientamenti per l'utilizzo del paziente strutturato e simulato in contesti di insegnamento, formazione e coaching. 

- Costituzione e manutenzione di un gruppo di simulatori che possono anche svolgere attività di simulazione esterni a quelli guidati all'interno del Lab clip. 

- Impostazione e manutenzione di un gruppo di ricerca sulla metodologia clinica, iter diagnostico, clinico decisionale, la cognizione e la simulazione. 

- Seminari e conferenze sulla formazione professionale, la valutazione e l'apprendimento non solo in campo medico. 

- Consulenze esterne su questioni relative alla formazione, l'istruzione e la costruzione e la manutenzione di gruppi operativi, non solo in campo medico. 

- Seminari per soli membri.

Disclosure - Copyright

Conflitti di interesse

Il sito web www.clipslab.org appartiene a Fabrizio Valcanover che  non ha sponsor, patrocini, nè finanziamenti di fonte esterna. Ha una partnership privilegiata con il CSeRMEG.  Non ospita pubblicità,  nè materiale promozionale di alcun genere e non ha conflitti di interesse.

Lo CSeRMEG Ë una associazione indipendente, senza fini di lucro, e non ha conflitti di interesse; non riceve finanziamenti, nè alcuna altra forma di sovvenzione, consulenza, servizi o supporto da parte di aziende farmaceutiche, produttori di devices o apparecchi medicali, prodotti dietetici, omeopatici, associazioni di pazienti o altre società scientifiche.

 

Autori e diritti di copia

La redazione delle pagine web è effettuata da Fabrizio Valcanover e Norma Sartori a nome e per conto di CLiPSLab. I documenti allegati sono stati prodotti dai rispettivi autori se non specificato diversamente.

Quando non altrimenti specificato, le presentazioni, i video e i documenti allegati (salvo quelli tratti da volumi di case editrici o le riproduzioni di articoli di giornali e riviste) sono di proprietà di CliPSLab e non possono essere copiati, riprodotti in alcuna forma, duplicati in altri siti web, nè distribuiti senza autorizzazione a meno che non sia altrimenti specificato. Il materiale disponibile nel sito e le singole pagine che lo compongono possono essere utilizzati secondo le regole e consuetudini relative alle referenze scientifiche, citando la fonte, o richiamati con link ipertestuali (ma non copiati) in altri siti Web.

 

Destinatari

Il sito è rivolto a personale qualificato di area sanitaria, e attori della formazione, principalmente Medici di Medicina Generale, e non contiene informazioni dirette al pubblico.