“La relazione a tre nella tutorship in medicina generale”

Sabato 3 ottobre 2020 si è svolta presso la sala Adami dell’Ordine dei Medici di Trento la prima giornata del corso per formare i tutor nella specializzazione (europea) in medicina generale.

 

Dopo aver espletato le norme per la prevenzione per la virosi da coronavirus e dopo aver fatto reciproca conoscenza, la dr.ssa N. Sartori ha presentato un’introduzione al corso, parlando della Medicina Generale come disciplina e del mondo delle simulazioni.

 

Ulteriori informazioni sull’uso della metodologia del paziente simulato in medicina generale si trova nell’intervista fatta al dr. F. Valcanover e alla dr.ssa N. Sartori nel corso del congresso SIMMED 2019 (link youtube)

 

La giornata è proseguita con simulazioni, le prime incentrate sull’accoglienza e il “contratto formativo” con il corsista, le seconde sulla gestione a tre di consulenze telefoniche e di visite ambulatoriali “urgenti” in epoca COVID-19.

 

Lo svolgimento e le riflessioni sono riportate nei due files in pdf a fianco

Corso Tutor 2020 generale.jpeg

Sabato 10 ottobre 2020 si è svolta presso la sala Adami dell’Ordine dei Medici di Trento la seconda giornata del corso per formare i tutor nella specializzazione (europea) in medicina generale.

 

Nella seconda giornata, dopo aver ripreso il percorso logico e narrativo della prima giornata, sono state eseguite due simulazioni su situazioni cliniche impegnative. La prima prevedeva anche la comunicazione di una cattiva notizia in ambito pediatrico, la seconda una situazione di patologia respiratoria di un paziente che è venuto in ambulatorio improvvisamente.

E’ seguita ad ogni simulazione un ampia discussione con al centro la necessità della duplice attenzione del tutor: verso il paziente, le sue domande e le sue patologie, e verso il corsista per un efficace didattica.

La sintesi della discussione è riportata nelle slide della seconda giornata.

 

Alla fine i discenti sono stati invitati a rispondere per iscritto e rapidamente e sinteticamente alla domanda “oggi ho imparato che …..”.

Le risposte sono riportate alla fine della sintesi della seconda giornata.

 

Infine, le colleghe e i colleghi hanno fatto la prova ECM, rispondendo a due domande. I testi sono stati lunghi e dettagliati e più che discreti nei contenuti.

Una sintesi verrà riportata in seguito, avendo avuto – a nostro avviso, in questo caso, una valenza formativa anche la prova ECM.

 

Sono state eseguite tutte le norme precauzionali per infezione da coronavirus. Per tutte le sei ore sono state mantenute distanze e mascherine ad alta protezione.